Piano piano, a forza di sprecare, rullini e stampe qualcosina cominciò a venir fuori e fu grande la gioia quando mio padre non disse più “poveri soldi nostri” in riferimento alle brutte foto (mosse, sfocate e sovrapposte) che “producevo” con la Comet II.

Mountain View

Gioia ancor più grande ci fu quando potetti mettere finalmente le mani prima sulla Ferrania “Elioflex2” di mio padre e poi sulla Kodak “Compur-Rapid” di mio zio.

Naturalmente prima del “primo click” dovetti sorbirmi interminabili ed allora incomprensibili lezioni su “profondità di campo”, “tempi di scatto”, “aperture di diaframma” ecc. ecc.

Facendo un bel salto temporale arriviamo alla mia prima Reflex, una PENTAX-MX corredata da un obiettivo da 50 mm. f/1.7 . A quel punto non potetti più fare a meno di riprendere in mano i vecchi libri di fotografia che parlavano di quegli argomenti che da ragazzino tanto mi annoiavano. Da quel momento non ho mai cambiato Marca di fotocamera.
Scatta, scatta e scatta l’hobby si trasforma in professione, prima per attività commerciali di amici e parenti e pian piano navigando in mare aperto.

Mountain View

Oggi con una lunga esperienza e con una attrezzatura adatta posso coprire alcune esigenze richieste dal mercato, dai prodotti alimentari a quelli artigianali, dalle camere di hotel e/o B&B e/o agriturismi, dai ristoranti alle foto naturalistiche, senza tralasciare le immagini riguardanti gli esterni degli esercizi commerciali e del loro personale. Se avete la necessità di un sito per la vostra attività e non avete a disposizione immagini che la rappresentino al meglio pariweb.it ha la soluzione adatta per voi.

Riccardo Parasassi

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *