Strano ma vero a Villa Lante di Bagnaia, nei pressi di Viterbo, la villa propriamente detta non c’è, niente paura al suo posto ci sono due casini, Gambara e Montalto e molto altro che andremo brevemente a descrivere.

Villa Lante si compone di due casini costruiti da proprietari diversi in differenti periodi, i fabbricati esteriormente identici, sono stati realizzati dal Cardinale Gambara e dal Cardinale Montalto a 30 anni l’uno dall’altro a partire del 1566.

Di fronte ai due casini possiamo ammirare lo stupendo giardino all’italiana al centro del quale è posta la Fontana dei Mori del Giambologna.

Di grande impatto sono le pareti e le volte della loggia del casino Gambara in cui sono rappresentati paesaggi di Caprarola con il palazzo Farnese e la villa del Barco insieme ad una veduta di villa d’Este e di Villa Lante a Bagnaia.

L’ambiente principale di ricevimento del casino Montalto è decorato con una combinazione di affreschi e intonaco modellato, quasi un trompe-l’œil.

Tra le stupende fontane ed i meravigliosi giochi d’acqua presenti nella Villa abbiamo scelto la Catena d’Acqua un gioco d’acqua realizzato dal Vignola.


Speriamo che la nostra breve presentazione vi faccia venire il desiderio di visitare questo luogo pieno di fascino !

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *