Visitando Torino - Museo Egizio

Il nostro intento non è quello di scrivere una guida della città di Torino, per questo vi rimandiamo alle innumerevoli pubblicazioni esistenti. Vogliamo solo farvi venire voglia di visitare lo splendido Capoluogo Piemontese prendendo a spunto alcuni fra i luoghi più significativi.

Visitando Torino – Il Museo Egizio

Visitando Torino siamo approdati al Museo Egizio, che dopo quello del Cairo è considerato il più importante del mondo, inoltre è il più antico museo completamente dedicato alla Civiltà Nilotica.

Il museo si presenta nella sua nuova veste dopo la recente ristrutturazione durata ben 1.080 giorni, al suo interno si possono ammirare 3.300 reperti distribuiti su di una superficie di 10.000 mq che si sviluppa su 4 piani.

Appare chiaro che per una visita completa non è sufficiente una mattinata, però gli organizzatori ci vengono incontro proponendo due tipi di percorsi e mettendoci a disposizione l’audioguida , indispensabile per godere appieno delle meraviglie contenute nel Palazzo dell’Accademia delle Scienze, in Via dell’Accademia delle Scienze a Torino.

Come detto in precedenza il Museo è dislocato si quattro piani

Il Piano Iopogeo con la Sala
1) dove possiamo documentarci sulla storia del Museo

Il Piano Terra con le Sale
14) Galleria dei Re
15) Tempio di Ellesjia / Sala Nubiana

Il Primo Piano con le Sale
6) Deir El Medina
7) Tomba di Kha
8) Galleria dei Sarcofagi
9) Papiroteca
10) Valle delle Regine
11) Epoca Tarda
12) Epoca Tolemaica
13) Epoca Romana e Tardoantica

Il Secondo Piano con le Sale
2) Epoca Predinastica/ Antico regno
3) Tomba degli Ignoti/Tomba di Iti e Neferu
4) Medio Regno
5) Medio Regno/ Nuovo Regno

Da questo elenco possiamo capire quale sia la vastità di questo luogo che vi invitiamo a visitate prendendovi tutto il tempo necessario.
Visitando Torino, è un luogo che non può essere ignorato.
Di seguito abbiamo inserito una piccola galleria che vuole essere un invito a percorrere di persona le innumerevoli e meravigliose sale del Museo Egizio di Torino.

….. continua …..